Classe effrazione porte blindate:
cosa c’è da sapere

porte blindate
  • test :

Classe effrazione porte blindate: conosci la differenza tra porta blindata classe 3 e 4?

Le classi antieffrazione, o classi di sicurezza, classificano la capacità di resistenza ai tentativi di forzatura nelle porte blindate. I gradi di sicurezza delle porte blindate si dividono in 6 classi stabilite a norma di legge dalla comunità europea. È importante conoscere le diverse classi antieffrazione per scegliere il grado di protezione più adatto alla tua abitazione e al contesto in cui si trova la tua casa.

Le 6 classi antieffrazione delle porte blindate

Il grado di resistenza delle porte blindate (stabilito a norma di legge UNI ENV1627) viene assegnato in base a simulazioni di tentativi di effrazione e ne determina il livello di protezione della porta blindata stessa. Come abbiamo detto, sono 6 classi antieffrazione.

Porte blindate classe 1

La porta blindata classe 1 ha il grado antieffrazione più basso: resiste a tentativi di scassinamento occasionali e improvvisati. La porta blindata classe 1 è indicata per magazzini, cantine e a protezione di luoghi privi o quasi di valori da custodire.

Porte blindate classe 2

La porta blindata classe 2, leggermente superiore alla classificazione precedente, resiste a tentativi di effrazione da parte di malintenzionati poco esperti che utilizzano strumenti semplici come coltelli e similari. La porta blindata classe 2 è indicata come entrata per uffici e luoghi con rischio basso.

Porte blindate classe 3

La porta blindata classe 3 comincia ad avere un livello di sicurezza superiore rispetto alla classe precedente. Resiste infatti a tentativi di effrazione da parte di ladri più esperti, che utilizzano strumenti specifici come il piede di porco. La porta blindata classe 3 è adatta ad esempio a portoni d’entrata condominiali in un contesto di protezione medio basso.

Porte blindate classe 4

La porta blindata classe 4 è in grado di rendere complicato il lavoro di ladri e scassinatori esperti che utilizzano strumenti più sofisticati come lame, trapani e seghe. La porta blindata classe 4 è indicata per proteggere appartamenti in un contesto di rischio alto, ma anche per villette singole, bifamiliari e case indipendenti.

Porte blindate classe 5

La porta blindata classe 5 ha un elevato livello di sicurezza antieffrazione. È resistente ad attacchi da parte di malintenzionati anche molto esperti, che utilizzano strumenti sofisticati per scassinare la porta blindata. Infatti la porta blindata classe 5 viene installata a protezione di gioiellerie, banche e ambienti in cui viene richiesto un certo tipo di sicurezza antieffrazione.

Porte blindate classe 6

Il livello più alto di protezione è la classe 6. La porta blindata classe 6 resiste a tentativi di effrazione da parte di ladri e scassinatori professionisti che utilizzano strumenti altamente sofisticati e specifici per scassinare le porte. La porta blindata classe 6 viene utilizzata a protezione di grandi banche, gioiellerie, orologerie e ambienti militari in generale.

Per consultare il nostro catalogo porte blindate clicca qui!

Classe effrazione porte blindate: se vuoi rendere più sicura la tua abitazione e vuoi installare una porta blindata ma non sai quale classe di effrazione è più adatta al tuo contesto abitativo, chiedi a noi: ti aiuteremo a orientarti verso la scelta più giusta per le tue esigenze!

AL.BO. SERRAMENTI

Per Informazioni

I campi con * sono a compilazione obbligatoria.

Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy Policy